Agritettura 2.0

/Agritettura 2.0
Agritettura 2.0 2018-06-04T16:22:51+00:00

È un’associazione di promozione sociale, iscritta dal 2015 al Registro delle associazioni giovanili del Comune di Napoli.

Promuove l’educazione allo sviluppo sostenibile con riferimento alla necessità di partecipazione attiva dei giovani ai processi decisionali locali e di promozione dell’istruzione, della consapevolezza pubblica e della formazione professionale sui temi ambientali.

Su queste basi ha ideato il progetto “GardeNet.

Una rete di giardini condivisi”, co-finanziato dal programma ANCI “MeetYoungCities”, per il quale lavora dal 2016 con l’Assessorato ai Giovani del Comune di Napoli supportandone le attività di coordinamento, monitoraggio e gestione.

La partecipazione a ReStart si pone in continuità con le attività messe in campo da questo progetto e punta a rafforzare e implementare il ruolo attivo dei giovani nella valorizzazione delle aree verdi urbane.

Il team dell’Associazione ha competenze multidisciplinari (informatica, scienze agrarie, architettura e progettazione ambientale, valutazione) ed è costituito prevalentemente da giovani under 35, la cui esperienza riguarda:

  • il coinvolgimento di giovani tra i 16 e i 35 anni in percorsi di apprendimento, partecipazione, codesign e realizzazione di soluzioni per le aree verdi urbane, finalizzati alla coscienza e consapevolezza del valore delle risorse ambientali, tali da migliorare il senso di appartenenza per il benessere e la qualità della vita urbana, ivi incluse le possibilità in termini di nuova occupazione e lavoro;
  • la conoscenza diretta e indiretta degli operatori sociali ed economici del territorio attivi sul tema delle aree verdi, in relazione alla loro valorizzazione in termini produttivi, ricreativi, educativi (organi comunali, università e centri di ricerca, scuole, privati cittadini, associazioni e cooperative sociali, movimenti e coordinamenti, piccoli produttori);
  • la comunicazione di servizi anche attraverso l’attivazione di strategie di comunicazione multicanale e interattiva per giovani;
  • l’utilizzo di strumenti di comunicazione digitale (blog, siti web, social media) e offline;
  • la cura d’indagini e studi del contesto cittadino sulle tematiche di competenza;
  • l’ideazione, il coordinamento e il monitoraggio quantitativo/qualitativo di progetti.