Loading...
Home 2018-09-13T17:21:40+00:00
logo2x

Un progetto in cui sono protagonisti i giovani

Si propone di contribuire alla costruzione di un modello di valorizzazione sostenibile del Parco Metropolitano delle Colline di Napoli attraverso l’avvio di un percorso di progettazione partecipata.

UN PROGETTO CONDIVISO

GreeNEETwork nasce in virtù dell’Avviso “Restart” in riferimento all’Accordo stipulato il 10 settembre 2015 fra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale e l’ANCI per l’utilizzo del riparto destinato agli Enti Locali del “Fondo per le Politiche Giovanili”. Sarà messo a disposizione per tutta la comunità e coinvolgerà i giovani come protagonisti.

GreeNEETwork-consiglio-dei-ministri

IN BREVE

Le istituzioni con gli operatori social ed economici del territorio promuoveranno una azione di sviluppo volta alla creazione di un nuovo modello di sostenibilità. Il progetto più specificamente porterà le seguenti azioni:

  • sperimentazione – di nuovi modelli di sostenibilità

  • apprendimento – cooperativo di giovani proattivi

  • valorizzazione del paesaggio – del Parco Metropolitano delle colline di Napoli

La chiave di volta del presente progetto sarà l’organizzazione di percorsi specificamente dedicati ai giovani portatori di una nuova visione dell’ambiente e dello sviluppo economico. Si tratterà di una valorizzazione delle competenze che premierà le conoscenze e le eccellenze presenti nell’area Metropolitana di Napoli.

LINEE DI AZIONE

Prevede la strutturazione di percorsi di formazione attiva e sul campo dei giovani beneficiari per l’accrescimento delle loro competenze e conoscenze in relazione alla sostenibilità ambientale, al supporto e della promozione delle filiere produttive locali e delle aree agricole, al lavoro in agricoltura in chiave smart

L’azione di attivazione di una rete territoriale di operatori locali, economici e sociali è funzionale all’inserimento dei giovani NEET in un network locale finalizzato alla valorizzazione del paesaggio del Parco in chiave sostenibile, attraverso un processo di progettazione partecipata per l’offerta di soluzioni e servizi per la collettività.

L’efficacia delle attività del progetto sarà potenziata attraverso un sistema di informazione integrato, strumento di supporto concreto per i beneficiari diretti, per gli stakeholder locali e per tutti gli attori territoriali coinvolti in maniera diretta/indiretta dalle azioni progettuali. Il Comune di Napoli, con il progetto della Rete Informagiovani e la relativa piattaforma www.informagiovani.napoli.it, ha sperimentato come un sistema di informazione integrato e dedicato a un target definito è riuscito a massimizzare l’impatto dell’attività di informazione. Gli utenti dei servizi provengono per il 70% circa dall’area metropolitana.

L’avvio e l’andamento delle fasi del progetto, la messa in rete degli esperimenti locali con le altre esperienze regionali, nazionali e internazionali, la divulgazione di informazioni e risultati saranno comunicati attraverso la redazione di un piano editoriale multicanale. Gli strumenti di ITC saranno progettati con l’obiettivo della massima fruibilità, comprensione e facilità di accesso.

La linea d’azione è trasversale a tutte le altre, includendo le attività finalizzate a garantire la sostenibilità futura del progetto attraverso attività dedicate al potenziamento dei risultati della formazione dei giovani NEET e dell’attivazione della rete e dell’offerta di servizi, così da assicurare agli stakeholder coinvolti direttamente e indirettamente un beneficio continuativo e sostenibile.

La linea d’azione interesserà ogni fase del progetto e sarà mirata alla misurazione dell’efficacia e al raggiungimento degli obiettivi definiti. I dati e le informazioni ottenute in fase di monitoraggio saranno considerati elementi utili per correggere o confermare i processi in atto e per stimolare il confronto fra gli enti territoriali e gli operatori coinvolti, per una migliore efficacia nella programmazione delle attività del progetto e delle politiche correlate agli ambiti di intervento e rivolte al target NEET.

Il Comune di Napoli è coordinatore del progetto. Attraverso il suo expertise opererà in collaborazione con tutti i partner di progetto e con l’ANCI per assicurare una puntuale realizzazione delle attività previste, valorizzandole nel quadro della più ampia programmazione relativa alle Politiche Giovanili.

AZIONI

PROGETTO

ULTIME NEWS

progetto-greeNEETwork-news

News di progetto

Tutte le notizie gli eventi e le attività del progetto